Per partecipare al concorso
effettua la registrazione.

Registrati

Se sei già un utente
fai il login.

Ci sei quasi!
Conferma di voler partecipare al concorso e di aver letto il REGOLAMENTO

CONFERMO

Ops!
Devi avere almeno 18 anni per partecipare al concorso, continua a navigare sul nostro sito in cerca di ricette!

CHIUDI
Preparazione: 20 minuti > Cottura: 0 minuti > Pronta in: 21 minuti
placeholder

Ingredienti


  • Lievito 1 bustina
  • Uvetta 1 cucchiaio
  • Pinoli 1 cucchiaio
  • Limone 1
  • Zucchero al velo q.b.
  • Sale q.b.
  • Vaniglia q.b.
  • Cannella in polvere q.b.
  • Rhum q.b.
  • Burro 80 g
  • Farina 200 g
  • Tuorlo 2
  • Mele 2
  • Zucchero semolato 2 cucchiai
  • Patate 500 g

Preparazione

Sbucciate le mele, eliminate il torsolo, tagliatele a fettine sottili, mettetele in una terrina e spruzzatele di succo di limone perché non anneriscano; cospargete con un cucchiaio di zucchero semolato, profumate con un cucchiaino di cannella, coprite e lasciate macerare per circa un”ora. In una ciotola fate ammorbidire l”uvetta in poco rhum. Nel frattempo, lessate le patate dolci, sbucciatele e passatele al setaccio. Unite al passato tanta farina quanta ne occorre per ottenere un composto consistente, aggiungete la scorza di mezzo limone grattugiata, una bustina di vanillina, il lievito e un pizzico di sale. Lavorate i tuorli a crema con un cucchiaio di zucchero e uniteli al composto di patate dolci. Infine versate a filo la metà del burro fuso ma freddo. Impastate bene finché otterrete una pasta soda ed elastica: suddividetela in 4 parti e da ciascuna ricavate un disco di 15 cm di diametro. Scolate le mele dalla marinata, unite l”uvetta, i pinoli e 6 fette biscottate ridotte in polvere. Distribuite il composto sui dischi, ripiegateli a mezzaluna, disponeteli sulla placca del forno imburrata, spennellateli con il burro fuso rimasto e cuocete in forno già caldo a 190° per circa mezz”ora, finché i panzerotti saranno gonfi e dorati. Fate intiepidire, cospargete di zucchero al velo e servite.