Paella alla valenciana

Ingredienti
  • 1 kg di Cozze
  • 500 g di Riso
  • 250 g di Code di gamberi
  • 6 Gamberoni
  • 3 Seppie
  • 2 bicchieri di Vino bianco
  • 2 rametti di Menta fresca
  • 1 Pollo
  • 1 Peperone
  • 1 Cipollotto
  • 1 spicchio d' Aglio
  • 1 mazzetto di Prezzemolo
  • 1 Limone
  • Sale q.b.
  • Olio di oliva q.b.
  • Pepe q.b.
  • mezza scatola di Pelati
  • 2 bustine di Zafferano
  • Piselli q.b.
  • 1 filetto di Cernia

Preparazione

Fase 1

Pulite le cozze, sciacquandole sotto l'acqua corrente, eliminando dal guscio tutti i residui, e lasciandole a bagno in acqua fredda per 30 minuti circa. Intanto pulite il pollo: spiumatelo, eliminate il collo, asportate le interiora, lavatelo, disossatelo e togliete la pelle. Tagliatene poi la carne a piccoli pezzetti. Mondate il prezzemolo e mettetelo a bagno, scolatelo e asciugatelo in un foglio di carta assorbente. Mondate il cipollotto e affettatelo finemente, aprite il peperone in due e privatelo dei semini e della parte bianca interna, lavatelo, asciugatelo in un foglio di carta assorbente e tagliatelo a pezzetti. Aprite la scatola dei pelati e tagliateli a pezzettini. Versate 3 cucchiai di olio in un capace tegame e, quando sarà caldo, aggiungetevi il cipollotto tritato, mescolate e fate imbiondire per qualche istante a fiamma bassa. Unite poi il peperone tagliato a pezzetti e il pollo, e lasciate cuocere per circa 15 minuti, mescolando. Quando il pollo avrà preso colore, aggiungete ½ bicchiere di vino bianco, lasciate evaporare e poi versate i pelati tagliati a pezzettini, 1 o 2 cucchiai di acqua, sale e pepe. Fate rosolare fino a quando il pollo non sarà quasi cotto. Nel frattempo, pulite le seppie, lavandole sotto acqua corrente e togliendo il sacco del nero e la pelle, e tagliatele a fettine. Fate soffriggere in una padella a fuoco basso l'aglio con il prezzemolo tritato, aggiungete le seppie, lasciate cuocere per 5 minuti e aggiungete poi ½ bicchiere di vino bianco e i piselli. Quando le seppie saranno quasi cotte, aggiungete il filetto di cernia o persico a pezzetti, le code dei gamberi e i gamberi lavati, lasciate sul fuoco ancora 2/3 minuti e poi spegnete. Mettete le cozze pulite in una pentola, aggiungete circa 1 bicchiere di vino bianco e acqua fino a coprirle, la menta lavata e mezzo limone a spicchi. Mettete la pentola con coperchio sul fuoco, fino a quando le cozze non si saranno aperte. Spegnete, togliete le cozze dalla padella, buttate le cozze che non si sono aperte e tenete da parte l'acqua della bollitura, che vi servirà per cuocere il riso. In un'ampia padella, preferibilmente con i bordi rialzati, fate riscaldare un po' di olio e mettete il riso a tostare fino a quando non sarà diventato lucido e trasparente, aggiungete l'acqua delle cozze un mestolo alla volta man mano che il riso si asciuga e, sempre mescolando, lo zafferano. Durante la cottura aggiungete un po' per volta anche il pollo e il suo sugo, e le seppie con i piselli, tenendo da parte le code dei gamberi e i gamberoni. Quando il riso è quasi cotto, mettete il mezzo limone rimasto nel mezzo della padella sul riso, tutto intorno sistemate le cozze, le code dei gamberi e i gamberoni. Lasciate insaporire ancora qualche minuto, poi spegnete e lasciate riposare a pentola coperta per 5 minuti. Spolverate col prezzemolo tritato e servite in tavola.

Scarica la ricetta

Vota questa ricetta