Per partecipare al concorso
effettua la registrazione.

Registrati

Se sei già un utente
fai il login.

Ops!
Devi avere almeno 18 anni per partecipare al concorso, continua a navigare sul nostro sito in cerca di ricette!

CHIUDI
Fagottini con bietole e patate con pasta delicata Buitoni

Fagottini con bietole e patate con pasta delicata

Sei in cerca di un'idea per uno sfizioso antipasto, oppure hai deciso di proporre un secondo piatto piacevolmente gustoso, facile da realizzare e in grado di soddisfare anche gli amici più esigenti? I fagottini bietole e patate possono anche rappresentare il piatto ideale da proporre ai bambini, soprattutto a quelli poco propensi a mangiare verdura. Per questo genere di preparazioni salate, in molti casi viene utilizzata la pasta brisée. Ti suggeriamo di provare a sostituirla con la pasta sfoglia delicata; otterrai dei fagottini croccanti e particolarmente friabili e, allo stesso tempo, più leggeri. Nelle prossime righe verrà presentata anche la ricetta per una torta salata con bietola e patate.

Bietole e patate protagoniste di deliziosi fagottini

Per realizzare in pochi minuti dei fagottini a base di bietole e patate ti serviranno:

 

1 confezione di pasta sfoglia delicata Buitoni
4 patate medie
150 g di bietole
2 porri freschi
una fetta di pancetta (da ridurre a listarelle)
sale q.b.
formaggio grattugiato a piacere

 

La preparazione parte dalle patate, che dovrai sbucciare, lavare e tagliare a cubettoni. Trasferiscile in una vaporiera e lasciale cuocere per 10/15 minuti o, comunque, fino a quando risulteranno cotte, ma ancora sode. Nell'attesa stendi un po’ la sfoglia e, con un coltello, ricava dei quadratoni.
Versa in una padella un filo d'olio, aggiungi cipollotto (dopo averlo tagliato a listarelle), bietola, e, trascorsi pochi minuti, i cubettoni di patate e un pizzico di sale, mescolando accuratamente con un cucchiaio. Lascia sul fuoco fino a raggiungere il grado di cottura desiderato, quindi spegni e attendi che il contenuto della padella si sia intiepidito. Utilizzalo per riempire i fagottini di sfoglia.
Per farlo, poni al centro di ogni quadrottone un cucchiaio di bietola e patate, decorando con dei pezzetti di pancetta e guarnendo con abbondante formaggio grattugiato. Chiudi a sacchettino e trasferisci i fagottini su una teglia da forno (che avrai ricoperto con della carta forno). Una decina di minuti a 180° saranno sufficienti per ottenere un magnifico risultato, bello da vedere ed estremamente saporito.
Ovviamente, quella appena proposta è una versione "base" dei fagottini, ma non porre limiti alla fantasia! Esistono moltissime combinazioni per il ripieno altrettanto gustose. Lasciati tentare, tra gli altri, dal sapore di prosciutto cotto, provola e zucchine, oppure da un intrigante ripieno con protagonisti baccalà e verza, che farà leccare i baffi anche ai commensali più esigenti!

Torta salata bietola e patate: veloce e facile per la cena in famiglia

Se la ricetta dei fagottini ha riscosso il meritato successo in tavola, perché non provare a preparare un altrettanto sorprendente torta salata ripiena di bietole e patate? Prima di iniziare disponi sul tavolo da lavoro i seguenti ingredienti:

 

1 rotolo di pasta sfoglia delicata Buitoni
250 g di bietola
3 patate grandi
1 spicchio d'aglio
200 g di formaggio fresco (tipo stracchino)
1 tuorlo d'uovo
formaggio grattugiato q.b.
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
sale q.b.
pepe q.b.

 

Se non hai idea di come cucinare bietole e patate non preoccuparti, in quanto la procedura è molto semplice. Per quanto riguarda le patate ti sarà sufficiente lavarle e, senza togliere la buccia, metterle a lessare in abbondante acqua. Prosegui lavando e pulendo la bietola, quindi tagliala in modo grossolano. In una padella aderente versa i due cucchiai di olio e unisci lo spicchio d'aglio in camicia, precedentemente schiacciato. Aggiungi la bietola e lasciala stufare per circa 10 minuti, a fiamma bassa. Eliminato lo spicchio d'aglio unisci sale e pepe e spegni il fuoco. Ora potrai tornare nuovamente alle patate lesse; elimina loro la buccia e riducile a fettine. Distendi il disco di pasta sfoglia sottile all'interno di una teglia, dopo aver rivestito quest'ultima con uno strato di carta forno. Completata l'operazione, adagia le fettine di patate, proseguendo con uno strato a base di bietole. Completa la torta con dello stracchino tagliato a cubetti, olio versato a filo e con una spolverizzata di formaggio grattugiato. Non rimarrà altro che spennellare il tuorlo battuto per sigillare i bordi, e trasferire la teglia in forno. Imposta la temperatura sui 200° e fai cuocere la torta per 15/20 minuti.



Nestle 150 Years