Fesa di tacchino ripiena in crosta di sfoglia

Secondi
80m
4
Ingredienti
  • 1 kg fesa di Tacchino
  • 1 confezione Pasta Sfoglia Rettangolare
  • 250 g Funghi
  • 1 confezione Sedano
  • Carota q.b.
  • Cipolla q.b.
  • 250 g di Prosciutto cotto
  • 50 g di Funghi secchi
  • 1 cucchiaini di Prezzemolo tritato
  • 100 di Parmigiano
  • Vino bianco q.b.
  • Olio extra vergine di oliva q.b.
  • 1 Uova

Preparazione

Fase 1

Fate cuocere i funghi in padella per 10 minuti con un filo d’olio, metà del trito misto e un cucchiaino di prezzemolo. Lasciate raffreddare, nel frattempo aprite la fesa di tacchino a libro e battetela con un batticarne, copritela con il prosciutto cotto, i funghi e infine il parmigiano. Arrotolate la fesa e legatela con uno spago da cucina, come fareste per un arrosto classico. In una padella capiente, versate il resto del trito misto con un 3 cucchiai di olio, ponetevi anche il rotolo e fatelo rosolate per 5 minuti, rigirandolo con un cucchiaio di legno. Sfumate con un bicchiere di vino bianco e lasciate evaporare. Chiudete con un coperchio e cuocete a fuoco basso per circa mezz'ora. A questo punto lasciate intiepidire l'arrosto di tacchino. A parte ammorbidite i fughi secchi in acqua tiepida per 20 minuti. Scolateli, poi tritateli grossolanamente e conditeli con sale e pepe. Srotolate la sfoglia, spalmatela al centro con i funghi tritati, eliminate lo spago dall'arrosto di tacchino e adagiatelo sui funghi. Arrotolate la sfoglia intorno al tacchino, sigillatela e spennellatela con un uovo sbattuto. Infornate per 25 minuti a 180°.

Scarica la ricetta

Vota questa ricetta