Per partecipare al concorso
effettua la registrazione.

Registrati

Se sei già un utente
fai il login.

Ci sei quasi!
Conferma di voler partecipare al concorso e di aver letto il REGOLAMENTO

CONFERMO

Ops!
Devi avere almeno 18 anni per partecipare al concorso, continua a navigare sul nostro sito in cerca di ricette!

CHIUDI
Preparazione: 10 minuti > Cottura: 0 minuti > Pronta in: 11 minuti
Pesce spada su letto di porcini

Ingredienti


  • Pesce spada 4 fette
  • Funghi porcini 800 g
  • Olio di oliva 4 cucchiai
  • Farina 5 cucchiai
  • Burro 1 noce
  • Uovo 1
  • Filetti d'acciuga 2
  • Aglio 2 spicchi
  • Cipolla 1
  • Carota 1
  • Alloro 1 foglia
  • Vino bianco mezzo bicchiere
  • Succo di limone q.b.
  • Prezzemolo 1 cucchiaio
  • Sale q.b.

Preparazione

Eliminate la pelle dalle fette di pesce spada, lavatele, asciugatele con carta da cucina e disponetele su un piatto da portata in modo che non si sovrappongano una all”altra. Salatele, irroratele con il succo di limone e lasciatele riposare per mezz”ora. Nel frattempo mondate la carota eliminandone l”estremità più grossa, lavatela bene sotto acqua corrente e tritatela con il mixer insieme alla cipolla. In una casseruola fate scaldare il burro con 2 cucchiai d”olio e unitevi le verdure tritate. Fate insaporire a fuoco molto basso per 5 minuti e unite l”aglio schiacciato. Dopo 1 minuto aggiungete i filetti di acciuga, il prezzemolo tritato e la quarta parte della foglia d”alloro sminuzzata. Mescolate bene e unite subito il vino. Coprite la casseruola e fate cuocere a fuoco basso sino a quando il vino sarà evaporato. Nel frattempo mondate i porcini tagliando con un coltello l”estremità terrosa e puliteli passando sia i gambi sia le teste con un panno umido. Tagliateli a pezzi piuttosto grossi e fateli soffriggere in una padella con 2 cucchiai d”olio e 1 spicchio d”aglio. Salateli e lasciateli cuocere per 10 minuti, mescolando di tanto in tanto. A cottura ultimata eliminate l”aglio e trasferiteli nella casseruola con la preparazione precedente, mescolando bene il tutto. Spegnete il fuoco e tenete in caldo il recipiente. A questo punto scolate le fette di pesce spada, asciugatele con carta da cucina e infarinatele. In una fondina sbattete l”uovo e immergetevi le fette di pesce spada, passandole da ambo i lati. Immergetele quindi in una larga padella nella quale avrete fatto scaldare abbondante olio di oliva. Friggetele per alcuni minuti, quindi giratele aiutandovi con due forchette. Quando avranno raggiunto un colore dorato su entrambi i lati, con una paletta trasferitele su un piatto coperto di carta da cucina, perche” possano assorbire l”unto in eccesso. Salatele e mettetele delicatamente nella casseruola con i funghi. Rimettete sul fuoco e lasciate insaporire a calore molto basso per 5 minuti. Servite direttamente in casseruola.