Per partecipare al concorso
effettua la registrazione.

Registrati

Se sei già un utente
fai il login.

Ci sei quasi!
Conferma di voler partecipare al concorso e di aver letto il REGOLAMENTO

CONFERMO

Ops!
Devi avere almeno 18 anni per partecipare al concorso, continua a navigare sul nostro sito in cerca di ricette!

CHIUDI
Anatra ai porcini
30'/
45'/

Preparazione: 30 minuti > Cottura: 45 minuti > Pronta in: 16 minuti

L’anatra viene stufata in una casseruola, insieme ai funghi porcini

  • calorie 0
  • energia 482
  • carboidrati 6
  • proteine 52
  • lipidi 28

Ingredienti

  • Sedano 60 g
  • Panna 60 g
  • Funghi porcini 350 g
  • Vino rosso 300 g
  • Passata di pomodoro 150 g
  • Carota 100 g
  • Aglio q.b.
  • Brodo q.b.
  • Olio di oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Anatra 2,3 kg
  • Prezzemolo 1 ciuffo
  • Cipolla 80 g

PREPARAZIONE

Iniziamo la preparazione di questo piatto pulendo i funghi. Togliete le impurità dai gambi con un coltellino e sciacquate poi velocemente i funghi sotto l''acqua corrente; asciugateli con carta assorbente da cucina. In seguito staccate i gambi e affettate le cappelle; tenete unite le fette così ottenute con una mano e tagliatele perpendicolarmente, poi tagliate i gambi a rondelle. Dopo aver privato l''anatra di collo e zampe, tagliatela a pezzi e ponetela in una teglia, che metterete nel forno caldo a 220 gradi per venti minuti: in questo modo l''animale si sgrasserà. Intanto pulite e tritate finemente sedano, cipolla, uno spicchio d''aglio e la carota; fate appassire il trito così ottenuto in una larga casseruola con 5 cucchiai d''olio a fuoco vivace per un paio di minuti. Aggiungete i funghi e fateli rosolare anch''essi, poi unite i pezzi d''anatra, che dovranno stare in un solo strato. Versate il vino, aggiungete la passata di pomodoro e tanto brodo fino a quando i pezzi d''anatra non saranno coperti. Dopo aver salato e pepato, coprite la casseruola e fate stufare a fiamma bassa per un''ora e tre quarti, controllando con un cucchiaio di legno di tanto in tanto che la carne non si attacchi sul fondo. Al termine della cottura la carne deve risultare tenera, dopo di che potrete aggiungere la panna e un cucchiaio di prezzemolo tritato. Lasciate sul fuoco ancora per un paio di minuti, in modo che la panna si rapprenda, e servite in tavola.


Ricette correlate

Filetti di branzino in crosta con ripieno di verdure
Filetti di branzino in crosta con ripieno di verdure > Scopri
Coniglio all’orientale
Coniglio all’orientale > Scopri
Idea Per… Il Saccoccio Gusto Saporito Buitoni con cous cous alle verdure
Idea Per… Il Saccoccio Gusto Saporito Buitoni con cous cous alle verdure > Scopri
Saltimbocca di melanzane
Saltimbocca di melanzane > Scopri
Cima alla genovese
Cima alla genovese > Scopri
Pescatrice al curry
Pescatrice al curry > Scopri

Nestle 150 Years