Per partecipare al concorso
effettua la registrazione.

Registrati

Se sei già un utente
fai il login.

Ci sei quasi!
Conferma di voler partecipare al concorso e di aver letto il REGOLAMENTO

CONFERMO

Ops!
Devi avere almeno 18 anni per partecipare al concorso, continua a navigare sul nostro sito in cerca di ricette!

CHIUDI
Risotto alla mela e al curry in pentola a pressione
15'/
0'/

Preparazione: 15 minuti > Cottura: 0 minuti > Pronta in: 15 minuti

Risotto agrodolce con mela e curry cucinato con pentola a pressione

  • calorie 0
  • energia 0
  • carboidrati 0
  • proteine 0
  • lipidi 0

Ingredienti

  • Brodo 500 g
  • Riso 320 g
  • Olio di oliva 3 cucchiai
  • Burro 1 noce
  • Mela 1
  • Cipolla 1
  • Curry 1 cucchiaino
  • Vino bianco secco 0,5 bicchiere

PREPARAZIONE

Fate scaldare a fuoco basso il brodo in una pentola, in modo che sia bollente quando lo unirete al riso. Dividete in due la cipolla, appoggiatela su un tagliere, dopo avere eliminato le radici, e tagliatela per il lungo a fettine sottili, lasciandole attaccate alla parte della radice. Tagliate poi le fettine orizzontalmente, in piani paralleli al tagliere, sempre senza intaccare l”estremità della radice. Ora tagliate la cipolla in senso perpendicolare: in questo modo riuscirete a sminuzzare finemente l”ortaggio in pochi secondi. Mettete il trito sul fondo della pentola a pressione, unite metà del burro e l”olio, accendete a fuoco basso e lasciate indorare per un paio di minuti. Nel frattempo sbucciate la mela, tagliatela a dadini e tenetela da parte. Aggiungete il vino bianco e lasciatelo evaporare. Incorporate il riso e lasciate tostare per un minuto, rigirandolo con un cucchiaio di legno. A questo punto aggiungete la mela e il curry, mescolate e versate tutto il brodo nella pentola a pressione. Mescolate nuovamente e chiudete la pentola. Alzate la fiamma, portate a pressione e quando sentite il fischio abbassate nuovamente. Lasciate cuocere per 7 minuti, spegnete la fiamma, fate fuoriuscire tutto il vapore e aprite la pentola. Aggiungete il burro rimasto, metà del formaggio e mescolate. Servite immediatamente. La ricetta non prevede l”aggiunta né di sale né di pepe, ma solo del formaggio rimasto.


Ricette correlate

Spaghetti ai funghi e carciofi
Spaghetti ai funghi e carciofi > Scopri
Crema di pomodoro andalusa
Crema di pomodoro andalusa > Scopri
Risotto al sugo mantecato al pesto con cuore di ricotta
Risotto al sugo mantecato al pesto con cuore di ricotta > Scopri
Riso con prosciutto crudo e rucola
Riso con prosciutto crudo e rucola > Scopri
Pizza con mozzarella, zucchine, pomodoro e basilico
Pizza con mozzarella, zucchine, pomodoro e basilico > Scopri
Fettucce deliziose
Fettucce deliziose > Scopri

Nestle 150 Years