Per partecipare al concorso
effettua la registrazione.

Registrati

Se sei già un utente
fai il login.

Ci sei quasi!
Conferma di voler partecipare al concorso e di aver letto il REGOLAMENTO

CONFERMO

Ops!
Devi avere almeno 18 anni per partecipare al concorso, continua a navigare sul nostro sito in cerca di ricette!

CHIUDI
Riso piccante ai gamberetti
40'/
0'/

Preparazione: 40 minuti > Cottura: 0 minuti > Pronta in: 40 minuti

Riso selvatico lessato e insaporito con peperoncino, zenzero e tabasco e aggiunta di polpa di granchio e gamberetti dopo la cottura

  • calorie 0
  • energia 445
  • carboidrati 71
  • proteine 35
  • lipidi 4

Ingredienti

  • Gamberetti 500 g
  • Riso 350 g
  • Polpa di granchio 175 g
  • Cipolla 1
  • Peperoncino 1
  • Zenzero 1
  • Olio extra vergine di oliva 1 cucchiaio
  • Tabasco q.b.
  • Sale q.b.

PREPARAZIONE

Sbucciate la cipolla e tritatela finemente. Levate il picciolo al peperoncino e, dopo aver raschiato la parte esterna dello zenzero o averlo sbucciato, grattugiatelo. Scaldate l”olio a fuoco medio in una casseruola; unite il riso e fatelo tostare per 3 minuti sempre a fuoco medio, mescolando bene perché i chicchi s”insaporiscano. Unite ora la cipolla, il peperoncino e lo zenzero, coprite con mezzo litro di acqua calda salata, coprite col coperchio e fate cuocere il riso per circa 15-18 minuti. A cottura ultimata tutto il liquido si sarà asciugato (controllate di tanto in tanto per evitare bruciature). Sgusciate ora i gamberetti e sminuzzate con una forchetta la polpa di granchio, quindi mescolateli al riso. Insaporite con qualche goccia di tabasco e mescolate per un minuto. Servite ben caldo.


Ricette correlate

Pappardelle in ragù di agnello
Pappardelle in ragù di agnello > Scopri
Lasagna ghiotta
Lasagna ghiotta > Scopri
Riso fritto alla cinese
Riso fritto alla cinese > Scopri
Pensierini cuoricini al prosciutto cotto
Pensierini cuoricini al prosciutto cotto > Scopri
Fettuccine ai 4 gusti
Fettuccine ai 4 gusti > Scopri
Capellini al forno con lo speck
Capellini al forno con lo speck > Scopri

Nestle 150 Years