Per partecipare al concorso
effettua la registrazione.

Registrati

Se sei già un utente
fai il login.

Ci sei quasi!
Conferma di voler partecipare al concorso e di aver letto il REGOLAMENTO

CONFERMO

Ops!
Devi avere almeno 18 anni per partecipare al concorso, continua a navigare sul nostro sito in cerca di ricette!

CHIUDI
Preparazione: 20 minuti > Cottura: 5 minuti > Pronta in: 25 minuti
Ripieni Cremosi a Primavera

Ingredienti


  • Ripieni Cremosi Carne Piemontese 1 confezione
  • Asparagi 1 mazzo
  • Cipollotti 2
  • Nocciole 10
  • Limone 1
  • Olio q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

Prima di tutto, tostate velocemente le nocciole facendole scaldare in un pentolino antiaderente per qualche minuto. Che sono tostate ve ne accorgerete dal profumo. Pulite gli asparagi, prendendo solo le punte e scottatele cinque minuti in acqua bollente, già salata. Scolateli e non buttate via l’acqua, la userete per la pasta. A parte, in una padella antiaderente, fate scaldare un cucchiaio di olio e poi soffriggetevi i due cipollotti tritati, compresa un pezzo di gambo, la parte più verde, con qualche chicco di pepe rosa schiacciato. Unite le punte di asparago, spadellate a fuoco medio e tenete da parte. Nel frattempo fate cuocere di Ripieni Cremosi nell’acqua dove avete scottato gli asparagi, trascorsi i 5 minuti di cottura, scolateli e passateli direttamente nella padella con le verdure. Finite il piatto con la scorza di limone grattugiata e le nocciole tritate grossolanamente.


Prodotti usati: Ripieni Cremosi Carne Piemontese


Ripieni Cremosi Carne Piemontese


Ricette correlate

Sfoglie di carciofi al cumino
Sfoglie di carciofi al cumino > Scopri
Peperoni imbottiti alla barese
Peperoni imbottiti alla barese > Scopri
Pomodorini ripieni di pesto
Pomodorini ripieni di pesto > Scopri
Tacos al guacamole e salmone
Tacos al guacamole e salmone > Scopri
Tortino di carciofi e tacchino
Tortino di carciofi e tacchino > Scopri
Tortino alla crema di asparagi e piselli
Tortino alla crema di asparagi e piselli > Scopri

Nestle 150 Years