Per partecipare al concorso
effettua la registrazione.

Registrati

Se sei già un utente
fai il login.

Ops!
Devi avere almeno 18 anni per partecipare al concorso, continua a navigare sul nostro sito in cerca di ricette!

CHIUDI
Preparazione: 90 minuti > Cottura: 0 minuti > Pronta in: 30 minuti
Risotto al grignolino con fonduta di castelmagno

Ingredienti


  • Brodo 1,5 l
  • Carota 1
  • Rosmarino 1 rametto
  • Pepe nero 5 grani
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Riso carnaroli 400 g
  • Castelmagno 300 g
  • Burro 50 g
  • Uova 4
  • Grignolino 2,5 bicchieri
  • Farina 2 cucchiai
  • Latte 0,5 l
  • Scalogno 1
  • Sedano 1 gambo

Preparazione

Tagliate il Castelmagno a tocchetti e mettetelo in infusione nel latte: deve rimanere a bagno per almeno 60 minuti. Nel frattempo lavate e pulite la carota e il gambo di sedano, asciugateli in un foglio di carta assorbente e sminuzzateli finemente insieme allo scalogno, al pepe in grani e al rosmarino (per questa operazione potete utilizzare anche il robot da cucina). Fate sciogliere in una pentola a fuoco basso 40 g di burro e fatevi soffriggere gli aromi e le verdure sminuzzati per un paio di minuti. Unite il riso, lasciatelo insaporire fino a quando non sarà diventato lucido e trasparente, bagnate con 1 bicchiere di grignolino. Mescolate e, quando il vino è stato assorbito, aggiungete quello rimanente. Proseguite la cottura unendo un mestolo di brodo bollente man mano che il riso si asciuga, mescolando regolarmente. A cottura ultimata, unite una noce di burro e lasciate mantecare a pentola coperta. Mentre cuoce il riso preparate la fonduta: aggiungete, uno per volta, i rossi d”uovo alla farina e mescolate fino a ottenere un composto omogeneo (per rendere l”operazione più veloce, potete utilizzare una frusta elettrica). Versate il composto in una pentola, aggiungete una noce di burro e cominciate a cuocere a fuoco lento. Unite poi il latte con il formaggio e, sempre a fuoco lento, fate sciogliere il composto fino a ottenere una fonduta cremosa. Nel frattempo, spolverate il piatto di portata vuoto con del pepe nero, versatevi il risotto facendogli assumere la forma di un vulcano, creando un buco nel centro, nel quale verserete la fonduta. Servite.



Ricette correlate

Gamberetti al gorgonzola
Gamberetti al gorgonzola > Scopri
Polenta gratinata con funghi
Polenta gratinata con funghi > Scopri
Focaccia gustosa
Focaccia gustosa > Scopri
Torta di erbette e stracchino
Torta di erbette e stracchino > Scopri
Spaghetti marinari
Spaghetti marinari > Scopri
Pasta con le acciughe e pomodoro
Pasta con le acciughe e pomodoro > Scopri
Tagliatelle al salmone e limone
Tagliatelle al salmone e limone > Scopri
Torta salata senza glutine con prosciutto, scamorza, porri e piselli
Torta salata senza glutine con prosciutto, scamorza, porri e piselli > Scopri
Torta di fragole e crema al cocco
Torta di fragole e crema al cocco > Scopri
Rose di melone in pasta sfoglia
Rose di melone in pasta sfoglia > Scopri
Orata con fagiolini
Orata con fagiolini > Scopri
Pesciolini birichini
Pesciolini birichini > Scopri

Nestle 150 Years