Per partecipare al concorso
effettua la registrazione.

Registrati

Se sei già un utente
fai il login.

Ops!
Devi avere almeno 18 anni per partecipare al concorso, continua a navigare sul nostro sito in cerca di ricette!

CHIUDI
Il re della tavola: il tartufo

Così pregiato da essere considerato un prodotto di nicchia, il tartufo regala ai piatti un profumo inebriante e inconfondibile. Sono il pioppo, il tiglio, la quercia e il salice a favorire la nascita dei tartufi dando loro caratteristiche di colore e aroma diversi a seconda della pianta. Ad esempio, la vicinanza alla quercia dona al tartufo un profumo più pregnante, mentre il tiglio porta ad un profumo più aromatico. È poi il tipo di terreno a determinare la forma del prodotto: se il terreno è più morbido, i tartufi saranno lisci e tondeggianti, mentre se il terreno è più duro e compatto, i tartufi saranno probabilmente bitorzoluti perché avranno provato diverse vie per uscire dal terreno. Fin dai tempi più antichi, questo alimento è stato considerato anche per le sue proprietà afrodisiache, probabilmente da quando il poeta Giovenale raccontò che l’origine di questo prezioso fungo si doveva ad un fulmine scagliato da Giove, dio aitante e voluttuoso. Ecco allora che se volete preparare una cena assolutamente indimenticabile per un primo appuntamento il tartufo è l’ideale come filo conduttore fra le varie portate. Cominciate con delle barchette alla fonduta come antipasto, proseguite con un risotto al tartufo bianco e poi per secondo potreste servire un arrosto raffinato con pinoli e tartufo oppure, se preferite cucinare qualcosa di più semplice, scegliete i sandwiches di filetto al tartufo. Ricordate sempre che il tartufo non si deve pulire immergendolo nell’acqua: tutti i funghi sono come delle spugne e a contatto con l’acqua ne assorbono in gran quantità perdendo così di consistenza e profumo. Basta usare uno spazzolino inumidito e poi un panno per asciugare. Inoltre, è importantissimo tagliare il tartufo solo poco prima di servire il piatto in tavola per non perdere gran parte del suo profumo e del suo sapore. Se poi volete trovare qualche gustosa ispirazione e scoprire altri consigli, visitate l’81ˆ Fiera Internazionale del tartufo bianco d’Alba, il tartufo più famoso del mondo.

5 Ricette super estive con il pesto
5 Ricette super estive con il pesto > Scopri
placeholder
4 ricette con lo yogurt > Scopri
placeholder
5 insalate per l’estate > Scopri
Biscotti&tisane per le domeniche  d’inverno
Biscotti&tisane per le domeniche d’inverno > Scopri
5 dessert con i Frutti rossi
5 dessert con i Frutti rossi > Scopri
Il re della tavola: il tartufo
Il re della tavola: il tartufo > Scopri
Nestle 150 Years