Per partecipare al concorso
effettua la registrazione.

Registrati

Se sei già un utente
fai il login.

Ops!
Devi avere almeno 18 anni per partecipare al concorso, continua a navigare sul nostro sito in cerca di ricette!

CHIUDI

Sfogliata napoletana: la ricetta della torta salata partenopea

Pomodorini, mozzarella e olive: tre semplici ingredienti mediterranei per un piatto che non ha eguali! Scopri qui la vera ricetta della sfogliata napoletana!

Appena estratta dal forno, tiepida o fredda che sia, questa fragrante torta salata arricchita da pomodorini e mozzarella trova sempre nuovi estimatori, attirati dai tipici profumi della cucina mediterranea

Da servire come piatto unico, oppure proposta negli aperitivi o nei pranzi a buffet, la sfogliata napoletana si caratterizza per la presenza di 2 sfoglie sovrapposte, cotte in forno prima di ospitare la farcitura; una procedura che permette alla base di compattarsi. Pomodorini ciliegino, mozzarella, olive e basilico sono gli ingredienti base di questa ricetta campana, perfetta testimonianza della cucina rurale italiana.

Leggendo la ricetta della sfogliata napoletana riportata in seguito sarai in grado di offrire un piatto profumato, colorato e assolutamente delizioso.

Come preparare la sfogliata napoletana con pomodorini e mozzarella

Hai invitato degli amici a cena, ma hai poco tempo a disposizione? Pasta sfoglia, mozzarella fresca e pomodorini sono ingredienti sufficienti per portare in tavola una sfogliata super croccante. E se nel pomeriggio i tuoi impegni non ti lasceranno un minuto libero, ricordati che potrai preparare la base al mattino o, addirittura, il giorno prima. Ti sarà sufficiente farcire la torta salata poco prima della cena e ripassarla in forno senza che perda un briciolo di gusto e fragranza.

Ingredienti della sfogliata

  • 2 rotoli di pasta sfoglia
  • una dozzina di pomodori ciliegino
  • 250 g di mozzarella fior di latte
  • 80 g di olive verdi denocciolate (in alternativa olive taggiasche)
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.
  • origano e basilico q.b.

Il procedimento passo dopo passo:

  1. Per iniziare estrai i due dischi di pasta sfoglia dalla confezione e sovrapponili tra loro. Disponili su una teglia del diametro di 22/24 cm, la cui superficie sarà stata coperta precedentemente da uno strato di carta forno.
  2. Ripiega leggermente i bordi della pasta verso l'interno fino a formare un sottile "cordoncino".
  3. Procedi preparando altra carta forno, che andrà a coprire la parte centrale della sfoglia, quindi versa su quest'ultima uno strato di legumi secchi; eviteranno alla sfoglia stessa di sollevarsi durante la cottura.
  4. Trasferisci la teglia in forno ventilato cuocendo la base "in bianco" per 20 minuti a 180° gradi.
  5. A questo punto dedicati alla farcitura, iniziando dai pomodorini. Dopo averli lavati dividili a metà, elimina i semi presenti e aggiungi del sale all'interno; conclusa l'operazione capovolgili e ponili a sgocciolare.
  6. Passa alla mozzarella, ricavandone dei cubetti non troppo piccoli. Se hai optato per delle ciliegine di mozzarella potrai lasciarle intere, limitandoti ad asciugarle con della carta da cucina (solo nel caso in cui presentino una quantità eccessiva di latte).
  7. Quando la sfoglia avrà terminato la cottura rimuovi dalla teglia i legumi e la carta forno sottostante. Asciuga i pomodorini e distribuiscili sulla superficie, ponendo la parte "bombata" in alto. Le parti rimaste vuote verranno occupate dai bocconcini di mozzarella e dalle olive.
  8. Per concludere aggiungi olio a filo e una generosa quantità di origano, preferibilmente fresco. Trasferisci nuovamente la torta salata con pomodorini e mozzarella per 20 minuti in forno ventilato, a 180°.
  9. A cottura ultimata, estratta la teglia disponi qualche foglia di basilico sulla sfogliata e servi. Rucola fresca e parmigiano a scaglie ti regaleranno una torta salata ancora più gustosa.

Come conservarla:

Se dovesse avanzare (ipotesi piuttosto remota vista la sua bontà!), conservala in frigorifero per mangiarla il giorno successivo. Se lo desideri potrai riscaldarla prima di portarla in tavola; ricorda, comunque, che sarà ottima anche consumata tiepida.

Yogurt greco: ingrediente perfetto per sfogliatelle ricche e cremose

Un'altra versione di questa ricetta tipica napoletana prevede tra gli ingredienti lo yogurt greco. Prova a realizzarla sotto forma di sfogliatine e non come semplice torta. In questo caso accertati di avere a disposizione i seguenti ingredienti:

  • Una confezione di pasta sfoglia rettangolare
  • 400 g di pomodorini ciliegino
  • 2-3 cucchiai di yogurt greco
  • un cucchiaino di olio extravergine di oliva
  • un cucchiaio di formaggio grattugiato
  • uno spicchio d'aglio
  • origano q.b.
  • sale q.b.

La preparazione

  1. Per prima cosa prepara i pomodorini seguendo quanto già indicato per la ricetta presentata nel precedente paragrafo.
  2. Srotola la pasta sfoglia e stendila delicatamente su una teglia (al cui interno avrai posto uno strato di carta forno).
  3. Continua praticando un taglio orizzontale, in posizione centrale, sulla pasta sfoglia, proseguendo con altri due tagli, questa volta verticali. Il risultato finale sarà la suddivisione della superficie in 6 rettangoli. Munisciti di forchetta e traccia il perimetro centrale di ogni rettangolo; questa operazione ti permetterà successivamente di farcire solo il centro, lasciando liberi i lati.
  4. Estrai lo yogurt greco dal frigorifero e mescolalo in una ciotola con il formaggio grattugiato, poco olio ed aglio tritato finemente, aggiungendo sale ed origano a piacere.
  5. Amalgama accuratamente gli ingredienti e, servendoti di un cucchiaino, disponi il ripieno sulla superficie delle sfogliatine.
  6. Concludi guarnendo con i pomodorini, quindi sbatti il tuorlo d'uovo assieme a poco latte, utilizzandolo per spennellare i bordi delle sfogliatine.
  7. Prima di trasferirle in forno aggiungi dell'olio a filo. Saranno sufficienti 15/20 minuti in forno ventilato a 200° per ottenere la giusta doratura. Potrai servire la tua ricetta sia tiepida che fredda.

Torta salata con yogurt greco e ricotta

Se il piatto appena presentato ti ha conquistato, ma vuoi proporlo nella tradizionale versione "torta salata" aggiungi alla farcitura della ricotta. In tal caso, gli ingredienti da utilizzare saranno i seguenti:

  • 170 g di yogurt greco
  • 100 g di ricotta
  • 50 g di formaggio grattugiato
  • Una dozzina di pomodorini
  • Un filo d'olio extravergine d'oliva

A cambiare saranno anche i tempi di cottura; occorreranno 35/40 minuti ad una temperatura di 180°.



Nestle 150 Years