Per partecipare al concorso
effettua la registrazione.

Registrati

Se sei già un utente
fai il login.

Ops!
Devi avere almeno 18 anni per partecipare al concorso, continua a navigare sul nostro sito in cerca di ricette!

CHIUDI

Le 5 migliori pizze invernali

D’inverno si sa stare a casa è un piacere. La gioia di trovare una ricetta golosa al rientro a casa dopo una giornata faticosa riempie il cuore. Poi in inverno ci si può concedere qualche strappo al normale regime alimentare visto che le temperature più rigide aiutano il nostro corpo a bruciare più in fretta le calorie. Che stiate in famiglia, scegliate di cenare da soli davanti al vostro film preferito o invitiate qualcuno per cui valga la pena indossare il grembiule, accendere il forno riempirà la casa di quel calore di cui si ha bisogno quando le giornate si accorciano. Prendete carta e penna e stilate la lista della spesa: ecco la lista delle pizze invernali da provare subito!

1. Pizza bianca con le cipolle

Tra gli ortaggi invernali non si possono non menzionare le cipolle. Chiunque ne ha in casa un sacchetto e spesso quando si è colti da una fame improvvisa si vuole portare in tavola un piatto gustoso che ricordi l’infanzia. La Pizza Bella Napoli quattro formaggi con cipolle caramellate e pancetta può fare al caso vostro. Vi occorre una Pizza Buitoni da cuocere in forno.

 

Come preparare la pizza bianca con cipolle

Scaldate in una padella una noce di burro non salato aggiungete le cipolle tagliate finemente, regolate di sale e pepe e fate cuocere per una decina di minuti. Potete aggiungere poca acqua per renderle morbide e golose. Che cipolle scegliere? Sicuramente quelle bianche più dolci e morbide, se non le avete potete sostituirle con cipollotti o porri o mescolarne diverse varietà per un gusto sempre nuovo. Attenzione però al sapore, la pizza non deve risultare troppo dolce, regolate il sale in base ai vostri gusti ma tenendo sempre a mente che verranno aggiunte anche fette di pancetta arrotolata. Quando la Pizza Bella Napoli sarà pronta farcitela con le cipolle e qualche fetta sottile di pancetta piegata a formare un fiore. Ricordate di portatela in tavola quando è ancora calda. Il suo odore vi inebrierà e godrete del contrasto tra il dolce intenso della cipolla il sapido dei formaggi.

2. Pizza con i broccoli

Se invece nel vostro sacchetto della spesa a campeggiare è un grosso broccolo sappiate che state per portare in tavola una pizza con broccoli, asiago e salame indimenticabile. Cuocete le cimette di broccolo a vapore fino a che non diventano morbide. Schiacciatele leggermente con una forchetta per ottenere una purea grossolana che condirete con olio, sale e peperoncino. Distribuite il composto su una Pizza forno di Pietra Salamino leggermente piccante appena tirata fuori dal forno e completate con fette di asiago. Il calore della pizza e dei broccoli farà fondere leggermente il formaggio per una pizza davvero filante. Servite una delle pizze invernali novità.

3. Pizza con cime di rapa

Se l’intento è quello di creare una cena invernale da realizzare comodamente, seguite il nostro suggerimento per una pizza alla lucana da leccarsi i baffi. Prendete una Pizza Bella Napoli Margherita e completatela con ingredienti di stagione. Le cime di rapa sono tra le verdure invernali più facili da reperire. Se ne trovano in commercio in tutti i mercati o si possono acquistare anche surgelate.

 

Come preparare la pizza con le cime di rapa e stracciatella

Vi basterà ripassare le cime di rapa in padella con uno spicchio di aglio per insaporirle quel tanto che basta per renderle perfette. Il tocco di classe sta nell’aggiungere fuori dal fuoco mezzo cucchiaino di polvere di peperone crusco per un risultato aromatico. Abbinate le verdure con la stracciatella da disporre ordinatamente sulla pizza calda. Se non trovate nel banco frigo la stracciatella potete sostituirla con la burrata o con una fetta di mozzarella di bufala freschissima. Ecco la vostra pizza vegetariana invernale da leccarsi i baffi.

3. Pizza con carciofi

Una pizza davvero completa non può prescindere da ortaggi di stagione, una buona dose di formaggio e qualche cubetto di prosciutto per completare il tutto. Quindi andate al mercato e fatevi ispirare dal banco della frutta e della verdura. Visto che in inverno sono disponibili i carciofi, perché non approfittarne?

 

Come preparare la pizza con carciofi e ricotta

Prendete qualche carciofo e mondatelo fino a ottenere solo i capolini più morbidi. Saltate i carciofi in padella e cucinateli fino a che non sono scioglievoli. Altrimenti potrete sempre utilizzare carciofi surgelati. Il gusto dei carciofi è davvero inconfondibile, i sentori erbacei spesso lasciano spazio a una nota metallica che va mitigata. Come? Provate ad utilizzare qualche quenelle di ricotta. Dopo aver sfornato una Pizza Forno di Pietra Prosciutto e Formaggio, unite i carciofi e la ricotta. Il calore della pizza amalgamerà i sapori e avrete creato una pizza con carciofi indimenticabile.

4. Pizza con la salsiccia

Se avete acquistato tanti porri potete pensare di preparare una delle più buone pizze gourmet invernali: porri e salsiccia!

 

Come preparare la pizza porri e salsiccia

Cuocete in padella i porri tagliati a rondelle aggiungendo poco sale, una volta pronti teneteli da parte. In una padella sbriciolate della salsiccia di Norcia leggermente piccante, fatela dorare per qualche minuto fino a che non è cotta. Una volta sfornata la Pizza Alla Seconda Margherita farcitela con i porri e la salsiccia e completate con un trito grossolano di noci. Se non amate i porri potete sostituirli con dello spinacino appassito in padella con poco burro e parmigiano o con delle cicorie ripassate in padella con il peperoncino. Se non amate la salsiccia piccante utilizzate una luganega privata del budello. Se invece siete amanti degli ingredienti ricercati potete aggiungere della salsiccia di Bra.

5. Pizza con scarola

Se invece amate i classici, non dimenticate che tra l’autunno e l’inverno si raccoglie la scarola: una delle verdure simbolo di molta della cucina contadina, soprattutto del Sud Italia. Questo tipo di ortaggio a cespi è perfetto se stufato con olio e cipolla e arricchita da olive e capperi. Oppure si può completare con uva sultanina rinvenuta in poca acqua calda o pomodorini semi secchi.

 

Come preparare la pizza con la scarola e formaggi

Una volta pronta la verdura, fatela raffreddare e utilizzatela per condire la Pizza Buitoni 4 Formaggi Senza Glutine e Senza Lattosio. Ricordate che è ottima calda ma è perfetta tiepida. Se amate le pizze farcite potete provare anche la variante con la carne. Ottenete una farcia cuocendo in un fondo di cipolla qualche cubetto di guanciale con la scarola. I vostri commensali intolleranti a glutine o al lattosio saranno entusiasti.

 



Nestle 150 Years