Per partecipare al concorso
effettua la registrazione.

Registrati

Se sei già un utente
fai il login.

Ops!
Devi avere almeno 18 anni per partecipare al concorso, continua a navigare sul nostro sito in cerca di ricette!

CHIUDI

Pizza e Fichi: dal detto alla ricetta passo passo

La celebre espressione Mica pizza e fichi cela una ricetta deliziosa adatta a ogni occasione. Scopri qui le origini e la ricetta spiegata passo passo!

La celebre espressione "Mica pizza e fichi" cela una ricetta grazie alla quale delizierai famiglia ed amici.

Avrai certamente sentito, almeno in un'occasione, pronunciare questa espressione tipicamente romana utilizzata per indicare un argomento di discussione che merita la massima considerazione.

Ma ti sei mai chiesta quali siano le sue origini? Si tratta di un'espressione nata nell'antica Roma, e riferita ad una pietanza povera, ossia la pizza abbinata ai fichi. Questa schiacciata di pane, molto diffusa, veniva arricchita dai fichi raccolti passeggiando, disponibili in grande abbondanza all'epoca, e conosciuti anche come "pane dei poveri". Pur nella sua semplicità, questo pasto molto nutriente risultava estremamente piacevole al palato, anche se difficilmente veniva consumato da chi poteva permettersi qualcosa di più pregiato. Proprio da qui nasce il significato dell'espressione che, appunto, indica qualcosa di valore in opposizione ad un piatto che ne è ritenuto (o, meglio, lo era un tempo) di poco valore.

Con il passare dei secoli, in realtà, la pizza con l'aggiunta di fichi si è trasformato in uno spuntino caratteristico della città di Roma, riuscendo a diffondersi in diverse parti della penisola. Sono nate anche versioni differenti (la più celebre vede protagonista il prosciutto crudo), più ricche, che hanno reso questa preparazione un pasto completo.

 

Ricetta della pizza con fichi e prosciutto

Vuoi stuzzicare il palato dei tuoi ospiti preparando con le tue mani una versione particolarmente gustosa della pizza e fichi? Procurati i seguenti ingredienti:

 

Per la base della pizza

  • 1 kg di farina (tipo 0)
  • 700 g di acqua
  • 5 g di lievito di birra
  • 10 g di sale
  • olio extravergine d'oliva q.b.

Per la farcitura

  • 150 g di prosciutto crudo
  • 12 fichi maturi

Preparazione

  • Inizia a preparare l'impasto versando in una ciotola la farina e l'acqua, amalgamando i due ingredienti e aggiungendo il lievito, il sale ed un filo d'olio.
  • Poni l'impasto sul piano di lavoro e lavoralo fino ad ottenere un impasto liscio e compatto, dando forma alla caratteristica palla. Trasferiscila in frigorifero, all'interno del quale dovrà lievitare per 24 ore.
  • Trascorso il tempo indicato riprendi in mano l'impasto e dividilo in due panetti.
  • Ungi con pochissimo olio una coppia di teglie rotonde da forno, stendendo sulla superficie gli impasti.
  • Inforna a 230° per 30 minuti e, a cottura ultimata, passa alla preparazione della farcitura.
  • Sbuccia i fichi, schiacciali con una forchetta e, aiutandoti con un cucchiaio, distribuiscili uniformemente su uno dei due dischi di pasta. Terminata l'operazione completa la farcitura con le fettine di prosciutto.
  • Concludi il tutto coprendo quanto ottenuto con il secondo disco di pasta, richiudendo perfettamente i bordi.
  • Servi in tavola la pizza ripiena ancora calda.

 

Pizza con stracchino e fichi

Una versione più integrante della ricetta pizza e fichi vede la presenza, nell'impasto, della farina integrale e, tra gli ingredienti, dello stracchino.

In questo caso ti occorreranno:

 

Per la base

  • 250 g di farina 0
  • 150 g di farina integrale
  • 1 cucchiaino di zucchero di canna (o, in alternativa, del miele)
  • 4 g di lievito di birra secco (oppure mezzo panetto di lievito fresco)
  • 400 g di acqua tiepida
  • 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva

Per la farcitura

  • 100 g di stracchino
  • un paio di cucchiai di acqua
  • 1 cucchiaino di olio extravergine d'oliva
  • qualche foglia di menta fresca
  • lemongrass essiccato a piacere

Preparazione

  • Inizia sempre dall'impasto, mescolando in una ciotola capiente le due farine e aggiungendo zucchero e lievito. Crea la caratteristica fontana, quindi versa al centro l'olio extra vergine e metà dose di acqua. Con una forchetta mescola tra loro i diversi ingredienti, unendo l'acqua rimasta poco alla volta. L'obiettivo sarà ottenere un composto dalla consistenza cremosa, e che appaia piuttosto appiccicoso. A quel punto copri la ciotola con un panno pulito, o con della pellicola da cucina. Trasferiscila in un luogo riparato, lasciando lievitare l'impasto per circa 2 ore o, comunque, fino a quando il suo volume sarà raddoppiato.
  • Procedi prendendo una teglia da forno, olia la superficie aiutandoti con un pennellino da cucina e riempila con l'impasto. Ungi leggermente le dita con un filo d'olio e "tira" con delicatezza l'impasto verso l'esterno, quindi ripiegalo verso l'interno. Conclusa questa fase poni nuovamente l'impasto a riposare; in questo caso saranno sufficienti una quarantina di minuti. Lavoralo nuovamente, schiacciandolo con le dita e allargandolo fino a permettergli di raggiungere i bordi della teglia.
  • Ora potrai passare alla preparazione degli ingredienti per la farcitura. Lava i fichi e, senza rimuovere la buccia, tagliali a spicchi e disponili sull'impasto.
  • Attendi mezz'ora prima di proseguire, in modo che l'impasto possa lievitare ancora. Nel frattempo dedicati alla preparazione della crema di stracchino, che otterrai in pochi passi con l'ausilio della frusta del frullatore ad immersione. Ti sarà sufficiente versare lo stracchino nel bicchiere del frullatore, aggiungendo un paio di cucchiai di latte, la menta e il lemongrass spezzettati e, se lo desideri, un pizzico di sale. La frusta consentirà allo stracchino di amalgamarsi perfettamente alle erbette; per aiutarti, in questa fase unisci un cucchiaino di olio extravergine d'oliva.
  • Accendi il forno e preriscaldalo a 200°, quindi inforna la teglia e cuoci la pizza per 30 minuti.
  • Quando ne mancheranno un paio al termine della cottura estrai la pizza dal forno e versa la crema di stracchino.
  • Inforna nuovamente prima di servire ai tuoi commensali questo piatto veramente squisito.

 

Una versione dolce: pizza fichi e crema al cioccolato

Sei particolarmente golosa, e desideri concederti qualcosa di sorprendente? Oppure vuoi lasciare senza parole i tuoi commensali in un'occasione speciale? Perché non provi a preparare la versione dolce di questa pizza?

Per realizzare la base ti sarà sufficiente seguire quanto indicato in precedenza per la pizza con stracchino e fichi.

Gli ingredienti del ripieno della pizza e fichi dolce

  • 100 g di cioccolato extra fondente
  • un paio di cucchiai di latte di soia
  • Semini di vaniglia a piacere

Preparazione

  • Parti dalla base e, anche in questo caso, aggiungi i fichi prima di trasferirla in forno per la cottura.
  • Prosegui tagliando a pezzetti il cioccolato. Per questa ricetta è consigliato l'utilizzo di cioccolato fondente con una percentuale di cacao non inferiore all'80%.
  • Riscalda del latte di soia senza che raggiunga l'ebollizione e versane un paio di cucchiai sul cioccolato, quindi mescola fino a scioglierlo.
  • Concludi aggiungendo i semini estratti da una bacca di vaniglia, mescolando per amalgamarli al cioccolato.
  • Quando la base della pizza sarà cotta, estrai la teglia dal forno e, con un cucchiaio, disponi con un cucchiaino la crema nello spazio libero dai fichi. Preparati a gustare una vera prelibatezza!

Se hai voglia di pizza ma non hai il tempo di preparare l’impasto, scopri tutte le pizze Buitoni, preparate con ingredienti semplici e naturali: un’ampia scelta per soddisfare ogni tua voglia!



Nestle 150 Years