Per partecipare al concorso
effettua la registrazione.

Registrati

Se sei già un utente
fai il login.

Ops!
Devi avere almeno 18 anni per partecipare al concorso, continua a navigare sul nostro sito in cerca di ricette!

CHIUDI

Dolci e dessert con la sfoglia

Colazione, pranzo o cena, avrete limbarazzo della scelta

Che siate cuochi provetti o pasticcioni in cerca di ricetta, la sfoglia è la risposta.

Sono una golosa, lo confesso senza vergogna: il carrello dei dolci, tipico emblema dei ristoranti anni '80, è per me un paradiso nel quale perdersi.

Ma quando si vuole riprodurre un dessert in casa, non c'è sempre tempo per provare nuove ricette e spesso capita di ricadere sui grandi classici: tiramisù, torta di mele, crostate di marmellata...

Come unire in un unico dolce, semplicità, bella figura e velocità di preparazione?

Usando la sfoglia! A colazione, per una merenda stuzzicante o per concludere in dolcezza una cena infrasettimanale, ci sono tante alternative dolci da poter preparare semplicemente srotolando una sfoglia.

Partiamo dalla colazione, momento della giornata in cui non si ha poco tempo per fare grandi preparazioni, ma basta organizzarsi bene per mangiare un croissant dolcissimo.

Prendete del cioccolato a tocchetti o una buona crema spalmabile, tagliate la base rotonda in otto spicchi (oppure sei se volete farne di più grandi) e sistemate il ripieno sul lato lungo del triangolo; arrotolate la pasta e formate il vostro cornettino. Una spennellata di latte e una spolverata di zucchero e il gioco  è fatto, vi basteranno 15-20 minuti di forno a 180° e la colazione è fatta.

Se li aveste preparati la sera prima vi consiglio di passarli velocemente in forno prima di gustarli, così rimarrà integra tutta la fragranza di un cornetto appena sfornato.

Mini Croissant alla marmellata con la Brisée Buitoni

Strudel di frutta per tutti i gusti

Avete qual che minuto in più e delle frutta da consumare? Allora siete pronti per preparare un classico che va bene sempre: lo strudel.

La versione classica prevede pinoli, uvetta, cannella e un filo di confettura, ma nessuno vi impedisce di sbizzarrirvi con frutta di stagione e frutta secca a piacere. Ecco qualche combinazione originale:

  • Pere e noci
  • Pesche e mandorle
  • Lamponi, more e bacche di goji
  • Fragole e gocce di cioccolato

Se preferite un biscotto esterno più croccante potete anche usare la brisèe, ora anche in versione leggera, l'importante è arrotolare bene la base, facendo attenzione a chiudere su se stessi anche i lati corti, e spennellare con latte e zucchero di canna. Anche qui bastano circa 25 minuti di forno a 180° e lo strudel sarà pronto.

Millefoglie in pochi minuti

Arriviamo però alla ricetta che più amo preparare con la pasta sfoglia: la millefoglie.

In questi anni ne ho preparate diverse, con lo yogurt, al caffè o classico con crema chantilly. Credevo fosse molto più complicato ottenere l'effetto desiderato, ma tutto sta nel bucherellare bene la sfoglia, cospargerla di zucchero e poi cuocerla circa 15 minuti.

Bucherellare bene la base è essenziale, perché eviterà che gli strati crescano troppo, rendendo poi impossibile la composizione.

Avete due scelte, o almeno io faccio così: usare più sfoglie e creare una vera e propria torta, ve ne serviranno almeno tre; oppure preparare una versione monoporzione tagliando la pasta a rettangoli o, ancora più mini, con un coppapasta.

Per il ripieno preferite delle creme spumose, a base di panna montata unita a crema pasticcera o cioccolato fuso. Se poi voleste una farcitura più leggera, unite lo yogurt, magari alla vaniglia, alla panna e avrete un dolce goloso e leggero allo stesso tempo.

Vi è venuta l'acquolina in bocca?

Se non vi bastasse, nella sezione dolci trovate torte, cannoli e mignon degni del carrello dei dolci.

 



Tags:

Nestle 150 Years