Per partecipare al concorso
effettua la registrazione.

Registrati

Se sei già un utente
fai il login.

Ops!
Devi avere almeno 18 anni per partecipare al concorso, continua a navigare sul nostro sito in cerca di ricette!

CHIUDI
Come pulire le cozze

Assicuratevi che le cozze siano fresche e cioè che abbiano la conchiglia ben chiusa e un guscio di colore nero lucente.

  • Immergete i frutti di mare in una bacinella e sciacquateli sotto l’acqua corrente. Con il dorso del coltello eliminate dal guscio tutte le incrostazioni e strappate la barbetta (o bisso) dalle valve. Aiutatevi con una paglietta d’acciaio per completare la pulizia del guscio.
  • Per aprire la cozza si può procedere con il coltello, a crudo, o sfruttando il calore del fuoco. Se utilizzate il coltello, schiacciate con le dita il guscio per far sì che le valve si aprano leggermente. Infilate poi il coltello nel guscio e girate attorno al muscolo per staccarlo senza romperlo.
  • Se utilizzate il vapore, adagiate le cozze in un tegame su fuoco vivo e coprite con un coperchio, ci vorranno circa 5 minuti perché i gusci si aprano spontaneamente. A questo punto controllate le cozze, quelle che non si saranno aperte saranno da buttare.

placeholder
Menù di Ferragosto > Scopri
5 dessert con i Frutti rossi
5 dessert con i Frutti rossi > Scopri
Wok
Wok > Scopri
Come conservare la farina
Come conservare la farina > Scopri
Ricettario Yakisoba e Noodles
Ricettario Yakisoba e Noodles > Scopri
placeholder
4 ricette per un pic-nic > Scopri
Nestle 150 Years