Per partecipare al concorso
effettua la registrazione.

Registrati

Se sei già un utente
fai il login.

Ops!
Devi avere almeno 18 anni per partecipare al concorso, continua a navigare sul nostro sito in cerca di ricette!

CHIUDI
Brasato o stufato

Cos’è?
È la cottura “in umido”: dopo aver rosolato il cibo in olio o burro, lo si cuoce lentamente in una casseruola coperta con brodo o vino.

Perché si usa?
A fine cottura l’alimento risulta morbido e saporito.

Per quali cibi è consigliata?
Manzo, vitello, pollo, coniglio, faraona, capriolo, cinghiale, cervo, anguilla, cernia, baccalà, carpa, zucchine, cavoli, fagiolini, porri, finocchi, carote, patate, rape, fagioli, piselli, funghi.

Come si fa?
Taglia il cibo in pezzetti e rosolalo in padella con olio extra vergine d’oliva. Nel frattempo scalda il brodo nella casseruola e aggiungi poi la carne. Eventualmente nella casseruola puoi far rosolare sedano, carota e cipolla prima di aggiungere la carne. Copri con coperchio e fai cuocere a fuoco basso aggiungendo un po’ di liquido se il cibo si asciuga troppo.

Alcuni tempi di cottura?
Per il manzo 2 ore–2 ore ½, per pollame, vitello e maiale 40-50 minuti.

Colore, colore e ancora colore.
Colore, colore e ancora colore. > Scopri
Cucchiai di legno
Cucchiai di legno > Scopri
I coltelli, questi sconosciuti
I coltelli, questi sconosciuti > Scopri
placeholder
10 trucchi per conservare la frutta fresca > Scopri
Come cuocere la tagliata
Come cuocere la tagliata > Scopri
Pelarancia
Pelarancia > Scopri
Nestle 150 Years