Per partecipare al concorso
effettua la registrazione.

Registrati

Se sei già un utente
fai il login.

Ops!
Devi avere almeno 18 anni per partecipare al concorso, continua a navigare sul nostro sito in cerca di ricette!

CHIUDI
placeholder

Se anche voi amate la frutta fresca, ma non riuscite ad andare al mercato più di una volta a settimana, ecco a voi alcuni trucchetti per conservare al meglio la frutta che avete acquistato.

1. Mangiatela!

Può sembrare sciocco come consiglio, ma molte volte tendiamo a comprare con gli occhi e riempiamo i frigorifero di frutta che non mangeremo mai. Ricordatevela, a costo di mettere un post-it sul frigo!

2. Frutta in frigo e fuori

Il mango, la mela, la pera e il melone sono frutti che se lasciati fuori dal frigo continuano a maturare; mentre peperoni, uva, gli agrumi e frutti di bosco in frigorifero peggiorano. Tenetelo a mente e magari se prevedete di non mangiare tutto entro un paio di giorni, comprate qualche frutto un po’ meno maturo. Pere Conservazione Frutta

3. Banane in frigorifero!

Se volete rallentare il processo di maturazione delle banane mettetele in frigo: la buccia annerirà, ma la polpa rimarrà più soda. E poi se proprio maturassero troppo potete sempre preparare degli ottimi quadrotti alle banane.

4. Spremute

Gli agrumi stanno bene in frigorifero, ma è ancora meglio se preparate delle belle spremute: mi raccomando, non preparatene due litri se prevedete di berne un bicchiere. ThinkstockPhotos-183076840 2

5. I tempi dell’anguria

L’anguria matura si conserva per una settimana a temperatura ambiente, in frigorifero per 2-3 settimane.

6. Ghiaccioli

Un modo perfetto per mantenere tutte le proprietà della frutta e godervi una pausa rinfrescante è quello di fare dei ghiaccioli con la frutta a pezzi. Come questi ai kiwi.

7. Via agli yogurt!

Oppure che ne dite di un velocissimo frozen yogurt ai mirtilli? gelatomirtilli_16801-882x362

8. Fateci un gelato

Sempre a proposito di gelato: lo sapete che esiste un modo per prepararlo con un unico ingrediente? Si fa con le banane, ecco come: prendete 4-5 banane mature, sbucciatele, e sistematele a tocchetti in un sacchetto di plastica per alimenti. Congelatele nel freezer per una notte. Trasferitele in un robot da cucina e frullatele per circa un minuto: il gelato è pronto!ThinkstockPhotos-490455229 2

9. La frutta nel cubetto

Fate a pezzettini il vostro bel mango o prendete i lamponi che vi avanzano e sistemateli nei contenitori per fare il ghiaccio e al primo aperitivo usateli nel prosecco al posto del solito cubetto. Farete un figurone.

10. Smoothie!

Infine, potete creare combinazioni di frutta per i vostri smoothie semplicemente congelando in un unico sacchettino i frutti preferiti per poi frullarli quando vorrete semplicemente aggiungendo latte, yogurt o succo d’arancia.

Decoralimoni
Decoralimoni > Scopri
placeholder
Menù di Ferragosto > Scopri
Congelare e scongelare: come farlo?
Congelare e scongelare: come farlo? > Scopri
Gli accorgimenti per usare le padelle antiaderenti
Gli accorgimenti per usare le padelle antiaderenti > Scopri
Arriccia burro
Arriccia burro > Scopri
Salsa maionese
Salsa maionese > Scopri
Nestle 150 Years